Consigli per l’estate del Gruppo di Lettura – Inseparabili

Postato il Aggiornato il

Copertina di InseparabiliIl libro per l’estate del Gruppo di lettura di narrativa è Inseparabili di Alessandro Piperno. Il romanzo, che ha vinto il premio Strega 2012, conclude il dittico Il fuoco amico dei ricordi. Di Persecuzione, il primo romanzo del dittico, abbiamo già parlato nel post precedente: la vicenda si svolge negli anni ’80. Leo Pontecorvo, medico di successo, viene accusato di pedofilia, per aver intrattenuto una relazione con l’adolescente fidanzatina di uno dei suoi figli. La sua vita e quella della sua famiglia vengono distrutte dall’accusa infamante, dalla quale Leo non vuole difendersi, scegliendo l’isolamento, dal mondo e dalla famiglia, nel seminterrato della sua villa. Fino alla morte.

Sono passati 25 anni e i figli di Leo, Filippo e Samuel, sono diventati adulti. Maturati nel dramma familiare che li ha visti assistere all’isolamento e poi alla morte del padre, vivono ora la loro vita in uno stile apparentemente contrastante l’uno dall’altro. Filippo ha sposato una ricca ereditiera e passa il proprio tempo senza un impegno fisso, senza arte né parte, dedicandosi alla cucina e al disegno. Samuel invece, dopo la laurea alla Bocconi, si è lanciato con successo nel mondo dell’alta finanza. Nonostante la distanza e i continui viaggi all’estero, rimangono in stretto contatto l’uno con l’altro, fino a meritarsi l’appellativo che dà il titolo al romanzo: Inseparabili. Finché, improvvisamente, la situazione si capovolge: Filippo diventa un regista di successo, quasi per caso, mentre Samuel affonda professionalmente per un investimento pericoloso e pone fine alla relazione decennale con la fidanzata, alle soglie del matrimonio. Vigila su di loro Rachel, la madre che li ha protetti dalla crisi del marito e che ora vorrebbe proteggerli dalle responsabilità che la vita adulta riserva loro ….

se volete ascoltare le prime righe:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...