Padre Brown e English reading group

Postato il Aggiornato il

Il prossimo appuntamento di English reading group è per martedì 3 marzo alle ore 20.30. La short story del mese è The blue cross di Gilbert K. Chesterton.
Gilbert Keith Chesterton
In Italia, il personaggio è  famoso per essere stato interpretato da Renato Rascel nella fortunata  serie televisiva I racconti di Padre Brown.
La Croce azzurra (The blue cross)  è il primo racconto  in cui compare il personaggio di Padre Brown.  Pubblicato in una rivista inglese nel 1911, fu successivamente inserito nella raccolta L’innocenza di Padre Brown. Ecco come viene descritto il padre detective

un prete cattolico-romano di statura bassissima, che veniva da un villaggetto dell’Essex. Giunto a quest’ultimo, Valentin smise l’esame e gli venne quasi da ridere. Quel pretucolo era proprio l’essenza delle pianure dell’Essex: aveva un viso rotondo e inespressivo come gnocchi di Norfolk, gli occhi incolori come il mare del Nord, e recava parecchi involti di carta scura, che non riusciva a tenere riuniti. (…) Aveva un grosso ombrello malandato che gli cadeva di continuo; e pareva che non sapesse quale fosse la parte del biglietto da serbare per il ritorno

Se vi interessa partecipare al prossimo appuntamento  del nostro book club, potete richiedere una copia del racconto in biblioteca, oppure scaricarlo dal sito del progetto Gutenberg.  Se volete ascoltare il testo in inglese, qui trovate l’audiobook.

Se volete leggere il racconto anche in italiano, trovate l’ebook pubblicato da Famiglia Cristiana, nel web. Infine,  a questo link trovate  la simpatica riduzione cinematografica realizzata dagli alunni del  Chambers College Filmmaking.

Venerdì 27 febbraio, alle ore 17, invece, Josie ci racconterà la tradizione del Brunch,  in biblioteca: In english, of course!

 

Annunci

2 pensieri riguardo “Padre Brown e English reading group

    tielyanna ha detto:
    12 febbraio 2015 alle 22:26

    Adoro Padre Brown, ogni tanto ritiro fuori i libri (in italiano) e li rileggo sempre con tanto piacere.

    Renata ha risposto:
    13 febbraio 2015 alle 10:05

    Belle storie da tenere sul comodino!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...